Etna, la nuvola di cenere generata nella notte ha lambito Palermo e adesso è su Toscana, Corsica e Sardegna

Etna, la colonna eruttiva di stanotte ha risalito tutto il mar Tirreno giungendo in Toscana. A breve coprirà anche i cieli di Sardegna e Corsica

/
MeteoWeb

L’enorme nuvola di materiale eruttivo, composta in prevalenza da pietre, lapilli e cenere vomitate nell’atmosfera dal violento parossismo del Cratere di Sud/Est dell’Etna durante la scorsa notte, si sta muovendo verso il Nord/Ovest dell’Italia in queste ore dopo aver attraversato il mar Tirreno e raggiunto la Toscana in mattinata. Emblematiche le immagini del satellite EUMETSAT nella gallery a corredo dell’articolo: i venti sud/orientali hanno spinto la nuvola di cenere dapprima verso la Sicilia tirrenica, dove nella notte c’è stata una pioggia nera dal messinese tirrenico a Cefalù e fino alle porte di Palermo, prima di risalire il mar Tirreno raggiungendo la Toscana occidentale. Imminente l’arrivo anche in Corsica e Sardegna.

Etna, la nuvola di cenere eruttata nella notte si muove verso Sardegna e Nord/Ovest: spettacolare video dai satelliti [VIDEO]