Il maltempo flagella il nord della Germania, neve e temperature fino a -10°C: due morti [FOTO]

Il nord-est e il centro della Germania sono sferzati da freddo e neve, con le temperature scese fino a -10°C: "la situazione è catastrofica" in Assia

  • Foto di Filip Singer / Ansa
    Foto di Filip Singer / Ansa
  • Germania. Foto di Filip Singer / Ansa
    Germania. Foto di Filip Singer / Ansa
  • Germania. Foto di Filip Singer / Ansa
    Germania. Foto di Filip Singer / Ansa
  • Germania. Foto di Filip Singer / Ansa
    Germania. Foto di Filip Singer / Ansa
  • Germania. Foto di Filip Singer / Ansa
    Germania. Foto di Filip Singer / Ansa
  • Germania. Foto di Filip Singer / Ansa
    Germania. Foto di Filip Singer / Ansa
  • Germania. Foto di Filip Singer / Ansa
    Germania. Foto di Filip Singer / Ansa
  • Germania. Foto di Filip Singer / Ansa
    Germania. Foto di Filip Singer / Ansa
  • Germania. Foto di Filip Singer / Ansa
    Germania. Foto di Filip Singer / Ansa
  • Germania. Foto di Filip Singer / Ansa
    Germania. Foto di Filip Singer / Ansa
  • Foto di Sascha Steinbach / Ansa
    Foto di Sascha Steinbach / Ansa
  • Foto di Sascha Steinbach / Ansa
    Foto di Sascha Steinbach / Ansa
  • Foto di Filip Singer / Ansa
    Foto di Filip Singer / Ansa
  • Foto di Friedemann Vogel / Ansa
    Foto di Friedemann Vogel / Ansa
  • Foto di Friedemann Vogel / Ansa
    Foto di Friedemann Vogel / Ansa
  • Foto di Friedemann Vogel / Ansa
    Foto di Friedemann Vogel / Ansa
  • Foto di Friedemann Vogel / Ansa
    Foto di Friedemann Vogel / Ansa
  • Foto di Filip Singer / Ansa
    Foto di Filip Singer / Ansa
  • Foto di Filip Singer / Ansa
    Foto di Filip Singer / Ansa
/
MeteoWeb

La Germania è divisa in due dal punto di vista meteorologico. Se infatti il sud gode di un clima eccezionalmente mite per la stagione (a Monaco si registrano +6°C), il nord-est e il centro del Paese sono sferzati da freddo e neve. Qui le temperature arrivano intorno ai -10°C mentre le previsioni sono di -20°C.

E purtroppo ci sono anche notizie di vittime a causa del maltempo. Stamattina due persone sono state ritrovate senza vita sotto la neve, una nel centro di Bielefeld e l’altra nel nord della Westfalia, a Rees (nel Muensterland). Nel primo caso la polizia parla di un’emergenza medica, mentre nel secondo – un ciclista scoperto stamattina da un passante – le cause della morte sono ignote.

La situazione e’ catastrofica“, ha detto un portavoce della polizia a Fulda, in Assia. Particolarmente difficile e’ la condizione del traffico autostradale e del trasporto pesante sulle autostrade A7 e A4, dove diversi tir stazionano ammassati nelle aree di sosta. Incubo anche sull’autostrada A2: tante persone sono rimaste intrappolate nella propria auto nel freddo pungente e nell’oscurità. Con l’arrivo della sera, si è formato uno strato di ghiaccio mentre la temperatura continuava a scendere. Di conseguenza, le auto hanno iniziato a scivolare, finendo di traverso sulla strada, senza più riuscire a ripartire. In questo tipo di condizioni, è difficile intervenire per liberare rapidamente le corsie, quindi i conducenti possono solo aspettare l’aiuto dei soccorritori. Sul posto sono presenti organizzazioni di soccorso tecnico e vigili del fuoco, che forniranno alle persone l’essenziale, distribuendo anche coperte e tè. La temperatura è di -8°C e dovrebbe scendere a -13°C nel corso della notte.

Dopo la tempesta di neve, si abbattera’ nelle prossime ore la perturbazione polare Gisela, che portera’ le temperature a scendere intorno ai -20°C.