Maltempo: nuova piena del fiume Turano, evacuate diverse case a Rieti

Il fiume Turano, di nuovo oltre il livello di guardia, ha causato l'evacuazione di diverse abitazioni in provincia di Rieti

MeteoWeb

Il fiume Turano è tornato oltre il livello di guardia, soprattutto per via del rilascio obbligato dell’acqua dalla diga dell’omonimo lago, il cui livello è tornato oltre il punto critico a causa delle piogge delle ultime ore. Il Comune di Rieti ha dunque disposto una nuova evacuazione tra le abitazioni della zona piu’ pianeggiante della citta’, dove il letto fluviale si appresterebbe a rompere nuovamente i suoi argini. “La situazione legata ai livelli del fiume Turano rimane seria e continua il monitoraggio del Centro Operativo del Comune di Rieti che, attualmente, sta coordinando l’attivita’ di 5 squadre di Protezione Civile a cui si aggiungeranno in serata altri equipaggi, attivati dall’Agenzia di Protezione Civile regionale – si legge in un bollettino diramato pochi minuti fa dal Comune di Rieti – L’Amministrazione provinciale di Rieti ha provveduto a chiudere nuovamente Ponte Turano, mentre il Sindaco di Rieti, Antonio Cicchetti, ha firmato, in via precauzionale, l’ordinanza di sgombero per gli edifici che si trovano su via Capannelle. L’atto verra’ notificato quanto prima a tutti gli abitanti interessati che verranno ricoverati in albergo. Si ribadisce l’invito alla massima cautela nelle zone a ridosso dei corsi d’acqua o comunque interessate dagli allagamenti“.