Maltempo Veneto, gelo in montagna con -28°C: -14,5°C a Cortina e temperature sotto zero anche nelle città

Ondata di gelo in Italia: il Veneto registra quasi -28°C in montagna, ma anche nelle grandi città le temperature, si sono spinte ben al di sotto dello zero

/
MeteoWeb

L’ondata di gelo in atto sta portando temperature polari in Italia. Se in Alto Adige si sono raggiunti i -28°C, la stessa cosa accade nel vicino Veneto. È stata registrata una temperatura di -27,7°C a Piana di Marcesina (Vicenza) a quota 1.310 metri e nei capoluoghi veneti le minime sono state tutte sotto lo zero, con il record a Belluno di -8,8°C.

Il bollettino dell’Arpa Veneto mostra una situazione di gelo estesa a tutta la regione. A partire da Asiago a 1016m dove il termometro si e’ fermato a -18,1°C, proseguendo per Sappada (1265m) con -17°C e Santo Stefano di Cadore (902m) con -16,8°C, Falcade (1150m) -15,3°C, Arabba (1642m) -14,7°C. A Cortina d’Ampezzo, dove sono in corso i mondiali di sci, il termometro ha segnato -14,5°C. Nei capoluoghi di regione il record l’ha raggiunto appunto Belluno, seguito da Vicenza con -8°C, Treviso -6°C, Padova -5,2°C, Venezia -4,5°C. Chiudono Rovigo e Verona, entrambi con -4°C.

Bellissime le immagini di Sappada, sepolta dalla neve (vedi foto della gallery scorrevole in alto).