Marte, TGO ha avvistato Perseverance: il rover e il paracadute fotografati dall’orbita del Pianeta Rosso

TGO ha individuato il rover Perseverance insieme a paracadute, scudo termico e stadio di discesa, nella regione del cratere Jezero di Marte

MeteoWeb

Il Trace Gas Orbiter ESA-Roscosmos ha individuato il rover Mars 2020 Perseverance della NASA, insieme al suo paracadute, scudo termico e stadio di discesa, nella regione del cratere Jezero di Marte.
Le immagini sono state acquisite con la telecamera CaSSIS dell’orbiter il 23 febbraio. I componenti sono visibili come pixel scuri o luminosi nelle immagini.

Il rover è atterrato su Marte il 18 febbraio 2021 ed è stato identificato per la prima volta nelle immagini del Mars Reconnaissance Orbiter della NASA.

Marte Perseverance TGO ExoMars
Copyright ESA/Roscosmos/CaSSIS; acknowledgement P. Grindrod

Perseverance esplorerà la regione del cratere Jezero su Marte, che si pensa abbia ospitato un lago, alla ricerca di segni di vita microbica passata. Raccoglierà campioni di rocce e suolo marziani per le successive missioni di raccolta e ritorno sulla Terra come parte della campagna congiunta ESA-NASA Mars Sample Return.

L’ExoMars Trace Gas Orbiter ha fornito importanti servizi di trasmissione dati relativi allo sbarco di Perseverance, tra cui il supporto al ritorno dei video e delle immagini riprese dalle telecamere di bordo della missione durante la discesa del rover sulla superficie di Marte. L’orbiter continuerà a fornire supporto per il trasferimento di dati tra la Terra e Marte per le missioni di superficie della NASA e per la prossima missione ExoMars, che prevede l’arrivo sul Pianeta Rosso del rover europeo Rosalind Franklin e della piattaforma di superficie russa Kazachok nel 2023.
Il Trace Gas Orbiter continua la propria missione scientifica, concentrandosi sull’analisi dell’atmosfera del pianeta con particolare attenzione sulla ricerca di gas che possono essere collegati a processi geologici o biologici attivi.

Da Perseverance a ExoMars, Vago (ESA) a MeteoWeb: “Perché Marte è così importante e cosa significa andare a caccia della vita”