Meteo, si intensifica il freddo nel cuore dell’Europa: -11°C a Berlino, -10°C a Praga, -4°C a Parigi [DATI]

Meteo, scendono ancora le temperature nel cuore dell'Europa per l'ondata di freddo dalla Russia: le temperature minime registrate nelle grandi città europee

MeteoWeb

Si intensifica il grande freddo sull’Europa. Stamattina le temperature minime sono scese abbondantemente sotto lo zero nei settori centrali e occidentali del continente, fino a Regno Unito e Francia. L’ondata di gelo polare che avanza da Nord/Est verso il cuore d’Europa ha fatto registrare stamattina -18°C a Mosca, -17°C a San Pietroburgo, -11°C a Berlino, -10°C a Praga, Vilnius, -9°C a Varsavia, Bruxelles, Liegi, Eindhoven, -8°C a Kiev, Anversa, Rotterdam, Francoforte, -5°C ad Amsterdam, -4°C a Parigi, -3°C a Londra, Belfast, Copenaghen, Edimburgo.

Per quanto riguarda le previsioni meteo, il grande freddo sui settori centro-occidentali del continente continuerà almeno fino a domani, mercoledì 10 febbraio, a causa della “Bestia dall’Est”, la definizione data all’arrivo di aria polare dalla Russia verso l’Europa. Nella Germania orientale, le temperature resteranno ancora comprese tra -12°C e -8°C; anche nella Francia settentrionale, le temperature resteranno sotto lo zero, con punte fino a -4°C.