Oggi è il Capodanno cinese: finisce l’annus horribilis del Topo, inizia l’anno del Bue

Oggi è il Capodanno cinese: iniziano i festeggiamenti per la ricorrenza tradizionale più importante per la comunità, inizia l’anno del Bue

MeteoWeb

Oggi, 12 febbraio 2021, è il Capodanno cinese e iniziano quindi i festeggiamenti per la ricorrenza tradizionale più importante per la comunità, in Cina e nel Mondo: dopo l’annus horribilis del Topo, inizia l’anno del Bue.
A questo animale, prezioso in agricoltura, in Cina vengono attribuite caratteristiche positive, come l’onesta, la laboriosità e la capacità di lavorare sodo.

Secondo l’astrologia cinese un ciclo astrologico completo dura 60 anni e ogni anno è associato a un segno zodiacale, combinato con uno dei cinque elementi (metallo, legno, acqua, fuoco e terra). Topo, bue, tigre, coniglio, drago, serpente, cavallo, pecora, scimmia, gallo, cane, maiale: ogni segno – proprio come accade nell’astrologia occidentale – è associato a caratteristiche, inclinazioni e sentimenti.

capodanno cinese
Foto Roman Pilipey / Ansa

I festeggiamenti del Capodanno durano in genere 15 giorni, fino alla conclusione con il tradizionale Festival delle Lanterne: ogni anno tali eventi cadono in una data diversa che segue il calendario lunare, anche se la Cina adotta formalmente il calendario gregoriano per ogni occasione ufficiale di relazione con il resto del mondo.

Il governo cinese ha optato quest’anno per la cautela quasi cancellando ogni possibile manifestazione ufficiale e pubblica del Capodanno Cinese e soprattutto concesso sconti e bonus a coloro che hanno deciso non spostarsi per festeggiare la ricorrenza.