Oggi è la giornata del meteorologo: la storia di questa speciale ricorrenza e come festeggiarla

Si celebra oggi, 5 febbraio, la giornata del meteorologo: ecco come è nata e come festeggiarla. Tanti spunti per i piccini appassionati

MeteoWeb

Oggi si festeggia una giornata davvero speciale: il 5 febbraio si celebra la giornata del meteorologo. Chi vuole sapere che tempo farà si affida alle previsioni degli esperti, che per il loro lavoro meritano una giornata commemorativa. Al giorno d’oggi dietro alle previsioni meteorologiche ci sono studi di personale qualificato, che forma una squadra meteorologica e che con accuratezza descrive le condizioni meteo.

Storia della giornata del meteorologo

La giornata del meteorologo nasce per celebrare tutti coloro che lavorano nel campo della meteorologia: dagli osservatori delle tempeste fino a coloro che si presentano davanti alla videocamera per descrivere il meteo dei prossimi giorni. La storia della ‘misurazione del tempo’ negli Stati Uniti risale al 1774. John Jefferies fu uno dei primi a fare osservazioni meteorologiche e registrarle. Lo ha fatto ogni giorno e ha contribuito a rendere ciò qualcosa di veramente importante. Jefferies è stato anche il primo a volare in mongolfiera sopra la città di Londra. Questo volo aveva lo scopo di raccogliere dati scientifici sul meteo a quote più elevate. Si trattava di informazioni preziose per lo studio scientifico nel campo della meteorologia. In molti nel corso degli anni hanno lasciato un segno in questo campo, ma Jefferies è stato il primo di questa lunga fila.

Come celebrare la giornata del meteorologo

La giornata del meteorologo si può festeggiare seguendo programmi sulle tempeste sulle varie piattaforme streaming, guardando film sul meteo o documentari, ma anche regalando agli appassionati apparecchiature per misurare le precipitazioni o stazioni meteo.