Precipita per 40 metri durante una scalata: alpinista muore sulle Dolomiti

Un alpinista 29enne si trovava con la sua compagna, quando deve aver perso un appiglio ed è caduto nel vuoto, perdendo la vita
MeteoWeb

Era primo di cordata e stava scalando con ramponi e piccozza un percorso misto neve e ghiaccio sul Monte Cornetto, tra le province di Vicenza e Trento. Un alpinista 29enne si trovava con la sua compagna, quando deve aver perso un appiglio ed è caduto nel vuoto, precipitando per 40 metri in un canale. L’uomo, di Rovereto, in provincia di Trento, ha perso la vita.

La compagna, non sentendolo, né vedendolo, si è calata in un punto più sicuro e ha lanciato l’allarme. Per soccorrere la ragazza e recuperare il corpo della vittima, sono stati impiegati cinque tecnici del Soccorso alpino e un elicottero.

Condividi