Previsioni Meteo, Anticiclone sempre più forte: caldo in aumento in tutt’Italia

Previsioni meteo: i cieli si faranno via via ampiamente soleggiati al Centro Sud, salvo locali nebbie o foschie per nubi basse mattutine. Più nuvoloso e nebbioso al Nord. I dettagli

MeteoWeb

L’anticiclone dal Nord Africa sta prendendo sempre più piede verso il Mediterraneo Centrale e l’Italia. Le previsioni meteo lo indicano in progressiva espansione da oggi e soprattutto per i prossimi due giorni, in particolare sulle regioni centro-meridionali. Una tendenza del tempo, quindi,  verso condizioni di diffusa stabilità un po’ su tutto il paese, ma anche con ampio, progressivo soleggiamento sulle aree centro-meridionali, soprattutto tirreniche interne, associato ad un progressivo aumento termico. Semmai, su questi settori del Centro Sud, a dare qualche minimo fastidio potranno essere ancora un po’ di nubi basse, frutto di umidità stagnante nei bassi strati e conseguente anche una certa inversione termica proprio per ragioni anticicloniche, con condensazione negli strati atmosferici prossimi al suolo sotto in forma di nebbie, foschie e appunto nubi basse.

Questi fastidi, come visibile dalla mappa allegata, potranno interessare, secondo le previsioni meteo, in misura maggiore le regioni ioniche settentrionali, del basso Adriatico, quindi la Puglia, il Sud della Lucania e localmente il medio-basso Adriatico. Altrove, sulle aree centro-meridionali, soprattutto del medio-basso Tirreno e sulle isole maggiori, il sole dovrebbe farla da padrone, per giunta con un contesto termico in deciso aumento e con temperature che potrebbero portarsi progressivamente fino a +25/+26°C se non anche localmente punte fino a  +27°C o oltre, in particolare sulle isole maggiori verso il weekend. Evidenziamo, invece, qualche disturbo in più al Nord, dove la condensazione bassa per le medesime ragioni di inversioni termiche e di stagnazione di umidità in prossimità del suolo, sarà più esaltata con previsioni meteo all’insegna di nubi basse, nebbie e foschie più estese e più diffuse e, quindi, con cieli meno sereni. Per di più, localmente tra Piemonte, Ovest Lombardia, Liguria e poi sull’estremo Nordest, soprattutto sul Friuli-Venezia Giulia, saranno presenti anche piovaschi sparsi, poi tendenza a piogge più intense nella seconda parte di sabato sul Piemonte e piogge in estensione la sera di sabato a tutto il Nord. Sotto l’aspetto termico si avrà un aumento complessivo delle temperature su tutte le regioni, tuttavia più apprezzabile al Centro Sud.

Per monitorare il maltempo in atto, ecco le migliori pagine del nowcasting: