Previsioni Meteo Veneto: crollo delle temperature, i valori più bassi attesi tra sabato e domenica

Previsioni Meteo, Arpa Veneto: correnti da nord-est nei bassi strati e da nord-ovest in quota faranno scendere sensibilmente le temperature

MeteoWeb

L’Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione Ambientale del Veneto segnala che dal pomeriggio di giovedì 11 alla serata di sabato 13 sono attesi “venti persistenti di Bora, tesi e a tratti forti su costa e pianura limitrofa, specie quella centro meridionale con probabile fase più intensa nella giornata di sabato“.
Almeno fino a lunedì il Veneto si troverà in posizione intermedia tra una bassa pressione ad est, con nucleo tra l’Europa Orientale e la Russia, e l’Alta Pressione delle Azzorre ad ovest; arriveranno correnti da nord-est nei bassi strati e da nord-ovest in quota che faranno scendere sensibilmente le temperature, con i valori più bassi attesi tra sabato e domenica“: è quanto si legge nel bollettino con le previsioni meteo per i prossimi giorni, elaborato da Arpav.
In dettaglio:

  • Oggi sulle Dolomiti sereno o poco nuvoloso. Altrove alternanza di nuvole e rasserenamenti. Di pomeriggio modeste precipitazioni a tratti da sparse a locali andando dalle zone prealpine e pedemontane alla pianura meridionale con quota neve attorno ai 600-700 m, di sera modeste precipitazioni locali a tratti sulle Prealpi con quota neve in abbassamento finanche ai fondovalle. Le temperature rispetto a mercoledì ed alla norma avranno andamento irregolare con differenze anche sensibili. Venti sulla pianura da nord-est, in prevalenza moderati/tesi ed a tratti forti più probabilmente su costa e zone limitrofe, mentre sui monti moderati/tesi da nord-ovest sia in quota sia nelle valli.
  • Venerdì 12 fino al mattino alternanza di nuvole e rasserenamenti, dal pomeriggio nuvolosità in aumento fino anche a cielo molto nuvoloso o coperto più probabilmente su Veronese e Rodigino.
    Precipitazioni: Sulla pianura fino al pomeriggio assenti, di sera probabilità bassa (5-25%) per qualche fiocco di neve a tratti su Rodigino e Veronese. Sui monti fino al mattino probabilità bassa (5-25%) per qualche fiocco di neve a tratti, dal pomeriggio assenti.
    Temperature: In calo anche sensibile rispetto a giovedì e sotto la media anche di molto nelle ore diurne.
    Venti: Sulla pianura da nord-est, moderati o tesi specie su costa e zone limitrofe. Nelle valli deboli/moderati con direzione variabile. In alta montagna moderati/tesi da nord-ovest.
    Mare: Molto mosso.
  • Sabato 13 di notte nuvolosità in diminuzione, dal mattino cielo sereno o poco nuvoloso.
    Precipitazioni: Assenti.
    Temperature: In calo rispetto a venerdì, anche di molto più probabilmente nelle ore notturne.
    Venti: Sulla pianura da nord-est, fino al mattino da tesi/forti a moderati/tesi andando dalla costa alla pedemontana, tra il pomeriggio e la sera in attenuazione a partire da ovest. Nelle valli deboli/moderati con direzione variabile. In alta montagna moderati/tesi da nord-est.
    Mare: Molto mosso.
  • Domenica 14 precipitazioni assenti, cielo sereno o poco nuvoloso, temperature in calo di notte ed in aumento di giorno.
  • Lunedi 15 precipitazioni assenti, cielo sereno o poco nuvoloso, temperature con andamento irregolare di notte ed in aumento di giorno.