Roma-Milano in mezz’ora: in Puglia si progetta Hyperloop, il treno del futuro senza binari [FOTO]

Hyperloop è il treno futuristico, senza rotaie e senza binari che si muove grazie alla levitazione magnetica, che si sta sviluppando a Bari

/
MeteoWeb

Il 2021 è il futuro. O almeno è parte di esso. Questa era l’idea dell’immaginario collettivo fino a una ventina d’anni fa. Osservando i progressi fatti nel corso del Novecento, esperti, appassionati o semplici curiosi, ne erano convinti: con lo scoccare del 2000 avremmo dovuto avere treni velocissimi, macchine volanti e le nostre città sarebbero dovute sembrare frutto dell’opera di esseri extraterrestri, provenienti da qualche lontano pianeta tecnologicamente super sviluppato.

In realtà, noi che viviamo nel 2021, sappiamo ormai che non è proprio così. Sebbene i progressi in campo tecnologico siano stati enormi negli ultimi decenni, sappiamo bene che le nostre città non assomigliano per niente a quelle immaginati da film e racconti fantascientifici pre anni Novanta. Ma forse ci vuole solo un po’ più di tempo.

A mettere un tassello di questo difficile puzzle che è lo sviluppo ‘futuristico’ è proprio l’Italia, e in particolare la Puglia, dove si sta progettando un treno senza binari, che viaggia sospeso in un tubo spinto dalla levitazione magnetica, in grado di superare i 1.000 chilometri orari. In sostanza coprirebbe la tratta Bari-Napoli in 15 minuti. E la Roma-Milano in mezz’ora. A Bari, i tecnici del gruppo Angel, diretti da Vito Pertosa, Cavaliere del Lavoro di Monopoli, sono i super esperti in materia di trasporti che stanno sviluppando il progetto in sincronia con la società canadese TransPod Inc.

Il treno – anche se chiamarlo così sembra quasi come sminuirlo – si chiama Hyperloop, che secondo i suoi progettisti sarà in grado di rivoluzionare i viaggi di persone e merci a bordo dei treni. Non necessita di rotaie, né di cavi dell’alta tensione, ma ‘solo’ di capsule che viaggiano sottovuoto. “Noi ci stiamo occupando della trasmissione dell’energia senza contatto e ad alta velocità“, ha spiegato Pertosa a Report. Le società del suo gruppo, già in passato, hanno operato a lungo nel settore dell’aerospazio per progetti internazionali.

Sarà una vera e propria rivoluzione, promettono da Bari. “Si potrebbe viaggiare da Roma a Milano in 30 minuti o da Milano a Parigi in un’ora“, commenta Pertosa.: “Si potrà avere un trasporto merci con un costo più basso e in un tempo più basso“. Ma non solo. Hyperloop “costa meno dell’alta velocità, consuma meno energia e la produce recuperandone una parte“.