SARS-CoV-2, la nuova mappa UE delle zone a rischio: Bolzano e Friuli in “rosso scuro”

Le nuove mappe ufficiali relative alla diffusione di SARS-CoV-2: introdotto il "rosso scuro" per segnalare le zone a più alto rischio

MeteoWeb

Il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie ha diffuso le nuove mappe ufficiali relative alla diffusione di SARS-CoV-2: è stato introdotto il “rosso scuro” per segnalare le zone a più alto rischio.
Nella cartina la provincia autonoma di Bolzano e il Friuli Venezia Giulia sono contrassegnate dal rosso scuro, uniche aree in Italia sopra la soglia dei 500 casi ogni 100mila abitanti, in base ai dati arrivati dai Paesi entro martedì scorso.
Stessa colorazione per quasi tutta la penisola iberica, sud della Francia, Svezia, Repubblica Ceca, Lettonia, Estonia e Slovenia.