Sars-Cov-2, l’indice Rt nazionale in lieve aumento ma resta sotto 1. I dati aggiornati Regione per Regione

In Sicilia l'indice Rt più basso, nella Provincia autonoma di Bolzano quello più alto: ecco i dati Regione per Regione diffusi dall'Istituto Superiore della Sanità

MeteoWeb

Il valore Rt nazionale sale a 0,94, a fronte dello 0.84 della scorsa settimana. E’ quanto emerge dalla bozza report della cabina di regia sull’andamento dell’epidemia del ministero della Salute e dell’istituto superiore di sanità. Sono 5 le regioni con l’Rt a 1,2 con Bolzano a 1.25. Nove le regioni/PA con indice di trasmissibilità sopra 1 ma sono 7 (Abruzzo, Liguria, PA Bolzano, PA Trento, Puglia, Toscana, Umbria) quelle che hanno un Rt puntuale maggiore di 1 anche nel limite inferiore compatibile con uno scenario di tipo 2, in aumento rispetto alla settimana precedente.

Ecco tutti i dati dell’indice Rt aggiornato Regione per Regione:

  • Provincia autonoma di Bolzano, 1,25 (settimana precedente 1.06)
  • Abruzzo, 1.22 (settimana precedente 0,99)
  • Basilicata, 1.20 (settimana precedente 0.63)
  • Provincia autonoma di Trento, 1.20 (settimana precedente 0.61)
  • Umbria, 1.20 (settimana precedente 1.18)
  • Toscana, 1.10 (settimana precedente 0.98)
  • Molise, 1.09 (settimana precedente 0.90)
  • Liguria, 1.08 (settimana precedente 0.95)
  • Puglia, 1.05 (settimana precedente 0.91)
  • Friuli Venezia Giulia, 0.98 (settimana precedente 1.03 )
  • Lombardia, 0.97 (settimana precedente 0.94)
  • Lazio, 0.96 (settimana precedente 0.80)
  • Emilia Romagna, 0.94 (settimana precedente 0.83)
  • Marche, 0.94 (settimana precedente 0.95)
  • Piemonte, 0.93 (settimana precedente 0.78)
  • Sardegna, 0.87 (settimana precedente 0.75)
  • Calabria, 0.81 (settimana precedente 0.81)
  • Campania 0.80 (settimana precedente 0.78)
  • Valle d’Aosta, 0.77 (settimana precedente 0.85)
  • Veneto, 0.71 (settimana precedente 0.63)
  • Sicilia, 0.66 (settimana precedente 0.73)