Debutta Datameteo Aero, il servizio per i droni e non solo: un meteo specifico per le operazioni di volo fatto da specialisti

Arriva Datameteo Aero, una piattaforma totalmente online con dati meteo, nowcast e accurate previsioni live per le operazioni dei droni e del volo in generale in tutto il mondo

MeteoWeb

Dal monitoraggio ambientale alla protezione civile, passando per il trasporto e il telerilevamento, sono molti i campi in cui i droni stanno acquisendo un ruolo sempre più centrale e fondamentale. Questi strumenti, però, necessitano di informazioni meteorologiche precise ed aggiornate, in quanto soggetti a limitazioni operative come il vento forte, la bassa visibilità, i fulmini, le precipitazioni, le turbolenze. Proprio per questi motivi, arriva Datameteo Aero, una piattaforma totalmente online con dati meteo, nowcast e accurate previsioni live per le operazioni dei droni e del volo in generale in tutto il mondo.

Datameteo Aero è un servizio ad alta frequenza che in continuo aggiorna con tutti gli strumenti meteorologici a disposizione (come satelliti, stazioni meteorologiche, radiosondaggi, reti di fulminazione, modelli meteorologici, intelligenza artificiale) i dati, la presenza di fulminazioni e le previsioni meteorologiche per ogni località nel mondo, tramite intuitivi diagrammi o dati disponibili via API.

Devo pianificare un monitoraggio con il drone? Come sarà il mio volo in mongolfiera? Devo spargere il liquido antigelo sulla pista di volo? Sono 3 domande a cui è possibile trovare una risposta in modo semplice e preciso grazie a Datameteo Aero. Il servizio è rivolto a:

  • operatori di droni
  • compagnie aeree, società di lavoro aereo
  • operatori aeroportuali
  • operatori portuali
  • industrie aeronautiche
  • aeroclub
  • piloti in genere
  • aziende non del settore interessate ad un monitoraggio meteorologico per particolari condizioni critiche.

Caratteristiche principali: dati disponibili via API

  • aggiornamento ogni 15 minuti
  • dati meteorologici, satellitari, radar
  • fulminazioni rilevane entro un raggio di 2 8 Km e sulla località
  • diagrammi di operabilità personalizzabili come soglie (droni, mongolfiere, aeromobili, ecc.) per vento, visibilità, fenomeni, turbolenze, temperatura
  • previsioni meteorologiche con modelli ad alta risoluzione con post processing in machine learning.

Il sistema di interscambio dei dati via API è in grado di utilizzare qualsiasi strumento o sensore di rilevamento meteorologico a bordo: come la temperatura per archiviare, correggere, rielaborare una nuova condizione meteorologica e/o previsione sulla località di operazioni.

Una nuova frontiera che permetterà di avere dati e previsioni meteorologiche sempre più locali e precise con l’utilizzo di molteplici fonti di misura per: agricoltura di precisione, monitoraggio ambientale, operazioni di protezione civile, trasporto ecc..