Donna piange lacrime di sangue, “un caso clinico raro e insolito”

Una 25enne si è recata in pronto soccorso, piangeva lacrime di sangue rosso vivo: i medici lo hanno descritto come "un caso clinico raro e insolito"

MeteoWeb

Il ciclo mestruale di una giovane donna le ha fatto venire le lacrime agli occhi, ma, a differenza della maggior parte dei casi, le sue erano lacrime di sangue rosso vivo.
Quando la 25enne si è recata in pronto soccorso con lacrime di sangue che colavano da entrambi gli occhi, si trattava già del 2° episodio del genere negli ultimi 2 mesi, hanno riferito i medici.
Le lacrime di sangue sono una condizione rara nota come emolacria, che può avere cause diverse. Nel caso della donna, per il resto i suoi occhi apparivano del tutto normali e non era né malata né ferita. Tuttavia, entrambi i casi di lacrime di sangue hanno coinciso con l’inizio del ciclo, hanno riportato i medici descrivendo il caso clinico.

Le normali mestruazioni a volte possono innescare un sanguinamento ciclico al di fuori dell’utero, noto come mestruazione vicarie. Le lacrime rosse della donna probabilmente rappresentavano una convergenza molto insolita di due condizioni – mestruazioni vicarie ed emolacria – che portavano a lacrime di sangue innescate dal ciclo mestruale, è stato spiegato nel report medico.

Sebbene le lacrime cremisi della donna sembrassero allarmanti, quando i medici l’hanno visitata hanno scoperto che i suoi occhi non mostravano danni e le lacrime di sangue non erano accompagnate da mal di testa, vertigini o altri sintomi relativi a problemi di salute. Nessun segno anormale nei seni paranasali, condotti lacrimali o nelle stesse lacrime, hanno scritto i ricercatori nel numero di marzo della rivista BMJ Case Reports.

Le cause comuni di emolacria includono infiammazioni, traumi, lesioni, tumori, ipertensione, malattie come ittero e anemia e disturbi vascolari, secondo il rapporto pubblicato il 14 febbraio dal National Center for Biotechnology Information: dopo aver escluso queste possibili cause delle lacrime di sangue della donna, i medici hanno identificato la fonte come mestruazioni vicarie, che possono causare sanguinamento dal naso, orecchie, polmoni, capezzoli, intestino “e persino pelle”, oltre che dagli occhi, hanno spiegato i dottori. In effetti, la donna aveva riferito di anche avuto un’emorragia dal naso la prima volta che aveva pianto sangue.

È noto che alcuni tipi di tessuto oculare sono influenzati dai cambiamenti ormonali: per esempio, la curva e lo spessore della cornea possono variare “durante le diverse fasi del periodo mestruale, gravidanza e allattamento“, il che potrebbe spiegare perché le mestruazioni della donna hanno provocato sanguinamento dai suoi occhi, secondo il report. I medici l’hanno curata con contraccettivi orali e, dopo tre mesi di terapia ormonale, la donna non ha avuto ulteriori episodi di sanguinamento.
Questo è un caso clinico raro e insolito,” hanno scritto i medici, aggiungendo che non c’era nulla di simile nella letteratura scientifica recente. Tuttavia, saranno necessarie ulteriori ricerche per comprendere esattamente cosa ha causato le lacrime sanguinanti della donna e per determinare come una tale condizione potrebbe essere gestita efficacemente a lungo termine, hanno concluso i ricercatori.