Previsioni Meteo, adesso “esplode” la Primavera: lungo periodo di sole e caldo tra fine Marzo e inizio Aprile

Previsioni meteo: tempo primaverile, tanto sole e temperature massime fino a 25/26°C in pianura. Ecco le giornate più calde e le aree più interessate

MeteoWeb

Prossimi giorni all’insegna di un’alta pressione crescente sul Mediterraneo centrale e sull’Italia. Il flusso zonale secco si farà via via più incisivo, con previsioni meteo all’insegna del sole e della stabilità, ma in maniera più efficace nella prima parte della prossima settimana. Infatti, benché i valori barici siano previsti in aumento già dalle prossime e ore prossimi giorni, nel corso del fine settimana potranno intervenire temporaneamente deboli interferenze umide atlantiche in grado di portare una debole-moderata instabilità sulle regioni settentrionali e passaggi nuvolosi innocui al Centro Sud. Quindi, benché in un contesto di alta pressione crescente, sarebbero da computare ancora fastidi locali e cieli non proprio puliti nel corso del fine settimana. Però, nelle fasi successive, ossia tra gli ultimi giorni di marzo e i primi due di aprile, le previsioni meteo computano un potenziamento deciso della struttura anticiclonica di matrice atlantica ma, via via, anche con contributi caldi nordafricani in grado di portare ulteriore vigore e stabilità alla figura di alta.

In particolare, i valori geo-potenziali in quota sono attesi crescere in maniera più determinata da lunedì 29 marzo e fino a metà settimana prossima, 12 aprile, fino a 575/580 hpa, di più sulle aree centro-occidentali del bacino e sul Centro Nord Italia. Peso della colonna barica importante verso il l suolo, con valori barici fino a 1030/1032 hpa, e condizione di stabilità assoluta su tutto il paese, con cieli che potrebbero essere in prevalenza sereni da Nord a Sud per 3/4 giorni prima delle festività pasquali. Naturalmente, andrebbe da computare una bolla d’aria calda del core anticiclonico, che farebbe impennare decisamente le temperature su tutto il paese, con valori mediamente di 3/6°C sopra la norma un po’ ovunque, anche 5/7°C sopra norma al Centro Nord,  e fino a 7/8°C oltre sulle estreme aree settentrionali alpine. I valori in prossimità del suolo potrebbero raggiungere correntemente i +23/+24°C, ma punte locali fino a +25/ +26°C o persino oltre, in particolare sulle pianure centro-settentrionali e sul Foggiano. Con buona probabilità, la fase più calda in assoluto potrebbe intercorrere tra martedì 30 marzo e venerdì 2 aprile. Temperature sempre sopra media, ma un po’ meno caldo verso la Pasqua, sebbene con previsioni meteo di più nubi e anche con possibile arrivo di qualche pioggia sulle regioni settentrionali. Maggiori dettagli sul tempo pasquale nei nostri quotidiani aggiornamenti.