Previsioni meteo: infiltrazioni di aria più umida occidentale, locali piogge dal pomeriggio

Previsioni meteo: inizia a cedere il già precario cuneo anticiclonico che aveva raggiunto l'Italia nelle ultime ore. Le influenze legate a una bassa pressione nordeuropea apporteranno un moderato peggioramento del tempo entro sera

MeteoWeb

La temporanea e fiacca alta pressione che ha portato un intermezzo in un po’ più stabile nelle ultime ore, è già in cedimento sotto la spinta di influenze umide e via via anche moderatamente instabili provenienti dall’Europa settentrionale. Previsioni meteo, quindi, che computano un progressivo deterioramento delle condizioni del tempo, dapprima con nubi sempre più diffuse su buona parte del territorio italiano, poi con arrivo anche di piogge a iniziare da questo pomeriggio e in serata. Già in queste ore mattutine, un debole cavo instabile, legato al flusso perturbato atlantico a più alte latitudini, ha raggiunto il Mediterraneo settentrionale e il Nord Italia, apportando un aumento di nubi un po’ su tutte le regioni centrali, sul Nord Appennino, Liguria,  al Nordest e, via via, anche verso parte del Sud, soprattutto peninsulare. Per il momento, tuttavia, non sono presenti precipitazioni degne di nota o soltanto qualche debole pioggia localizzata tra alta Toscana, Nord Appennino e, occasionalmente, sul Foggiano, Nord Puglia.

Per il pomeriggio e la sera, però, è atteso un ulteriore approfondimento del cavo instabile nordeuropeo sul Centro Nord Italia, con intensificazione delle nubi sulle regioni centro-orientali del Nord e su buona parte del Centro e arrivo anche di piogge sparse, mediamente deboli o moderati, localmente più intense. Dal Pomeriggio, in particolare, rovesci dovrebbero interessare l’alto Adriatico, l’Istria, i settori centro-orientali del Friuli-Venezia Giulia, poi verso il Sudest Lombardia, il basso veneto, localmente i settore alpini e prealpini e rovesci più sparsi e  localizzati tra Toscana, Umbria, Lazio e Campania occidentale. Nel tardo pomeriggio-sera, addensamenti più intensi sulla Toscana orientale, sull’Umbria, poi localmente verso il Lazio orientali, diffusamente sulle Marche centro-occidentali, associati a rovesci localmente moderati o anche di discreta intensità. Ancora addensamenti e qualche rovescio sparso sulla Campania, occasionali sui settori alpini,  sul Nord dell’Emilia e sulle aree interne centro-settentrionali della Sardegna. Tempo migliore sul resto del paese, anche se con nubi irregolari diffuse. Le temperature sono attese in leggero calo, soprattutto dal pomeriggio-sera al Centro Nord, calo più sensibile sui settori alpini, dove inizieranno ad arrivare correnti più fredde settentrionali. Da segnalare, infine, i venti, attesi sostenuti in prevalenza sud-occidentali su tutti i settori appenninici e sui bacini adriatici e sul basso Tirreno, da Ovest Nordovest sul medio-alto Tirreno e sul Mare e Canale di Sardegna.

Per monitorare il maltempo in atto, ecco le migliori pagine della diretta meteo: