Previsioni meteo: tra venerdì e sabato la prima fase di maltempo dopo il lunghissimo Anticiclone

Previsioni meteo: conferme anche per l'arrivo di aria fredda dai quadranti settentrionali che si farà sentire di più al Nord, in maniera moderata sul medio-alto Adriatico

MeteoWeb

Tra la giornata di domani e poi quella di sabato si esplicherà, secondo le previsioni meteo, la prima azione instabile dopo molti giorni di alta pressione. È da circa la metà di febbraio che sull’Italia si è stanziato un anticiclone con tempo oltre che stabile e asciutto su tutto il territorio anche ampiamente soleggiato, specie negli ultimi giorni. Ebbene,  l’alta pressione  andrà via via cedendo strutturalmente nel corso delle prossime ore, permettendo l’ingresso di correnti progressivamente più fredde dai settori nordorientali e più umide da Ovest. Già nel corso della prossima notte, le nubi si faranno via via più intense verso il medio-alto Tirreno, con piogge in intensificazione sulla Liguria, qualche piovasco tra Toscana e Lazio, anche sul Sudest Piemonte, Sudovest Lombardia, localmente sull’Emilia occidentale e precipitazioni sparse sui settori alpini di confine.

Nella mattinata di domani, venerdì, più nubi e qualche pioggia raggiungeranno anche il Lazio occidentale, specie coste centro-meridionali, e diversi settori della Sicilia, soprattutto centrali. Ancora addensamenti e qualche piovasco sul Cagliaritano meridionale e sulla Liguria, specie centro-orientale, occasionalmente su Est Alpi. Tempo migliore altrove, ma nubi in aumento, soprattutto al Centro Nord. Qualche pioggia in più nel pomeriggio oltre che sul Lazio, sulla Sardegna, sulla Toscana, ancora su Levante ligure localmente sulla Romagna, in particolare settori pedemontani, e poi verso il Nordest e il Friuli-Venezia Giulia.  Tempo ancora buono, seppure più nuvoloso, altrove. Tempo via via più instabile nel pomeriggio-sera di domani con più nubi e piogge sparse sulle aree centrali tirreniche, tra la Toscana centro-meridionale, il Lazio, poi anche su Umbria, localmente su Marche entro sera e piogge sparse anche sui settori centro-orientali del Nord.

Previsioni meteo per nubi e piogge più significative nella notte su sabato e poi nella giornata di sabato, soprattutto su Centro Est Piemonte, su alta Lombardia, su Emilia-Romagna, diffusamente al Centro, eccetto il Centro Nord della Toscana, poi fino alla Campania, Lucania e Centro Nord Puglia.  Aria più fredda sulle regioni settentrionali con possibili fiocchi fino a 600/800 m sui settori alpini e prealpini, specie piemontesi e di Nord-est. Meglio altrove con qualche nube irregolare, ma scarsi fenomeni. Per la giornata di sabato, si farà sentire di più  l’aria fredda anche al Centro, specie settori adriatici,  con crollo termico fino a 5/6° rispetto ai valori odierni, crollo anche di 8°C al Nord, specie al Nordest.

Per monitorare il maltempo in atto, ecco le migliori pagine della diretta meteo: