Salsiccia contaminata: ritirati insaccati con salmonella, chi ha già acquistato non deve consumare [MARCHIO E LOTTO]

E' raccomandato ai consumatori che avessero già acquistato il prodotto di non consumare quelli con il numero di lotto indicato e di restituire al punto vendita

MeteoWeb

Il Ministero della Salute ha pubblicato un avviso di richiamo per i prodotti Salsiccia sfusa, Salsiccia mignon sfusa, Salsiccia piccante sfusa, Salsiccia Pastin, a marchio “Salumificio Coletti Pierino & C.” Il motivo della segnalazione è indicato in “Richiamo per rischio microbiologico, presenza di salmonella in una unità campionario su cinque unità campionarie“. Nello specifico si tratta di salsiccia legata sfusa o insaccata in tubo da 3 kg circa, lotto di produzione n° 21072.

Tra le avvertenze si legge “A tutti i consumatori finali e clienti si raccomanda di non consumare i prodotti con il numero di lotto indicato (21072) e di restituire al punto vendita eventuale prodotto non ancora consumato“.