SARS-CoV-2, via libera al decreto: nuova stretta e restrizioni, Pasqua in rosso

Via libera al decreto che prevede nuove strette, compresa la Pasqua in rosso. Da lunedì tutte le regioni in area gialla passeranno in arancione

MeteoWeb

Via libera del Consiglio dei Ministri al decreto che prevede nuove strette, compresa la Pasqua in rosso per gli italiani.
Tra le norme approvate anche quella che prevede che tutte le regioni in area gialla passino in arancione a partire da lunedì prossimo. Nel dl dovrebbero trovare spazio anche i congedi parentali, per alleviare le famiglie alle prese col nuovo giro di vite deciso dal governo.

Da lunedì 15 marzo fino al 6 aprile le regioni che avranno un numero settimanale di casi superiore a 250 ogni 100.000 abitanti passeranno automaticamente in zona rossa. Sempre dal 15 marzo tutte le regioni in zona gialla passeranno automaticamente in zona arancione. Per le festività pasquali, dal 3 al 5 aprile, le misure previste per la zona rossa si applicheranno su tutto il territorio nazionale. Sarà comunque possibile spostarsi all’interno della propria regione verso una sola abitazione privata, una volta al giorno, massimo due persone.

Coronavirus, ecco i nuovi colori delle Regioni da Lunedì 15 Marzo: 40 milioni di italiani in “zona rossa”, abolita la “zona gialla”