Spazio: lanciato vettore Soyuz 2.1b da Vostochny, in orbita 36 satelliti OneWeb per l’internet globale [FOTO]

Lanciati con successo 36 satelliti dell'operatore britannico OneWeb per una costellazione che fornirà internet ad alta velocità in tutto il mondo

  • Credit Roscosmos
    Credit Roscosmos
  • Credit Roscosmos
    Credit Roscosmos
  • Credit Roscosmos
    Credit Roscosmos
  • Credit Roscosmos
    Credit Roscosmos
  • Credit Roscosmos
    Credit Roscosmos
  • Credit Roscosmos
    Credit Roscosmos
  • Credit Roscosmos
    Credit Roscosmos
  • Credit Roscosmos
    Credit Roscosmos
  • Credit Roscosmos
    Credit Roscosmos
  • Credit Roscosmos
    Credit Roscosmos
  • Credit Roscosmos
    Credit Roscosmos
  • Credit Roscosmos
    Credit Roscosmos
/
MeteoWeb

La Russia ha lanciato con successo, con un vettore Soyuz 2.1b decollato da Vostochny, 36 satelliti dell’operatore britannico OneWeb per una costellazione che fornirà internet ad alta velocità in tutto il mondo: lo ha annunciato l’agenzia spaziale russa Roscosmos. OneWeb prevede un sistema internet globale operativo a fine 2022 grazie a 650 satelliti in orbita. Il lancio precedente, di 36 satelliti, è avvenuto a dicembre. Secondo un contratto con l’europea Arianespace, confermato a settembre, sono previsti 16 lanci con Soyuz tra dicembre 2020 e fine 2022 per completare la rete OneWeb.