Spazio: le piattaforme ELiTeBUSTM e PRIMA di Thales Alenia Space selezionate per il catalogo Rapid Spacecraft Acquisition IV della NASA

"Thales Alenia Space è onorata di essere stata ancora una volta selezionata dalla NASA per far parte del catalogo Rapid IV"

MeteoWeb

Thales Alenia Space, joint venture tra Thales (67%) e Leonardo (33%) è stata selezionata della NASA per entrare a far parte del catalogo Rapid IV (Rapid Spacecraft Acquisition IV) nella categoria “On-Ramp”, con due dei suoi centri di competenza, Thales Alenia Space in Francia e Thales Alenia Space in Italia. Le piattaforme selezionate dalla NASA sono ELiTeBUSTM e PRIMA, che saranno prodotte rispettivamente negli stabilimenti Thales Alenia Space di Cannes e Roma.
Rapid IV è un contratto-quadro ad aggiudicazione multipla, a consegna e quantità indefinita, che consente al governo degli Stati Uniti di effettuare più ordini per veicoli spaziali e servizi correlati a prezzo fisso. Questi contratti multi-agenzia possono supportare altri centri NASA e altre agenzie federali.
Quale fornitore Titolare inserito nel catalogo Rapid Spacecraft Development Office (RSDO) III, Thales Alenia Space è onorata di essere stata ancora una volta selezionata dalla NASA per far parte del catalogo Rapid IV,” ha dichiarato Johanne Lecomte, Vicepresidente Vendite e Sviluppo del Business, Nord America in Thales Alenia Space. “La nostra consolidata esperienza nella costruzione di piattaforme affidabili, come l’ELiTeBUSTM, le cui prestazioni sono state confermate nei programmi Globalstar 1&2, O3B e Iridium NEXT e PRIMA, piattaforma stabilizzata a 3 assi, utilizzato in molte missioni di successo di COSMO-SkyMed e Sentinel, unitamente al nostro approccio orientato al cliente e alla risoluzione dei problemi, rendono la nostra azienda una scelta d’eccellenza come produttori di veicoli spaziali per qualsiasi missione personalizzata sviluppata in RDSO.”