Tempesta di sabbia invade l’Arabia Saudita: “Il vento rosso arriva dopo la comparsa dell’anticristo” [VIDEO]

Per la popolazione araba l'impatto con la tempesta rossa è stato terribile e quasi apocalittico: "Il vento rosso arriva dopo la comparsa dell'anticristo"

MeteoWeb

Una tempesta di sabbia ha invaso le aree settentrionali dell’Arabia Saudita, causando scenari apocalittici. La forte e polverosa tempesta sta interessando anche la capitale, Riyadh. I forti venti e il movimento della polvere nei cieli arabi hanno creato numerosi disagi. E per la giornata di oggi i venti di sud-ovest sono destinati ad aumentare. Questi venti sono considerati in grado di generare ampie onde di polvere accompagnati da una forte diminuzione e mancanza di visibilità, e sono causati dall’influenza su Riyadh di una massa d’aria calda, in concomitanza con l’avanzamento di un’altra massa fredda proveniente da Nord.

Per la popolazione l’impatto con la tempesta rossa è stato terribile e quasi apocalittico: “Il vento rosso arriva dopo la comparsa dell’anticristo, e sarà l’ultimo, la pace sia su di Lui“, scrive un cittadino arabo sui social a commento di uno dei seguenti VIDEO:

Tempesta di sabbia in Arabia Saudita: il cielo è diventato rosso [VIDEO]

Arabia Saudita sotto una tempesta di sabbia: paesaggio apocalittico [VIDEO]