Tsunami, la storia ci insegna il futuro: ricercatori per un giorno con la sperimentazione di didattica per EAS

Una coinvolgente attività laboratoriale per imparare a conoscere e a ricostruire i maremoti del passato proposta dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia

MeteoWeb

La Giornata Mondiale dell’Acqua 2021 (22 marzo) e la Giornata Mondiale della Terra 2021 (22 aprile) si incontrano nell’evento on line per la classe terza della scuola secondaria di primo grado e le cinque classi della scuola secondaria di secondo grado con l’evento: Tsunami: la storia ci insegna il futuro– Ricercatori per un giorno con la sperimentazione di didattica per EAS (Episodi di Apprendimento Situato), riporta un articolo pubblicato sul blog INGVterremoti.

Una coinvolgente attività laboratoriale per imparare a conoscere e a ricostruire i maremoti del passato proposta dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia nell’ambito del progetto europeo Interreg Italia-Croazia PMO-GATE e del progetto FUTURI CITTADINI RESPONSABILI – Cammini Educativi di Responsabilità Civile ed Ambientale, in collaborazione con l’Associazione per lo Sviluppo SOstenibile e Centro di Educazione Ambientale (ASSOCEA Messina APS) e Noi Magazine, l’inserto di Gazzetta del Sud dedicato all’istruzione. Verrà utilizzata la metodologia EAS (Episodi di Apprendimento Situato), che “spezzetta” in piccoli saperi fondamentali i concetti scientifici complessi che gli studenti faranno propri per poterli trasferire, come prodotto di comunicazione, ai loro pari in elaborati digitali, favorendo la loro creatività e capacità di rielaborazione personale.

Per la Giornata Mondiale dell’Acqua la prima diretta streaming Lunedi 22 marzo dalle 10.30 alle 12:00.

Per la Giornata Mondiale della Terra la seconda diretta streaming sarà giovedì 22 aprile dalle 9:00 alle 10:30.