Allerta Meteo, è una Pasqua glaciale in Islanda: -13°C in pieno giorno, l’ondata di gelo e neve si muove verso l’Europa

Allerta Meteo, l'ondata di freddo polare marittimo ha già raggiunto l'Islanda stamattina con temperature crollate su valori glaciali. Allarme per domani nel Regno Unito, poi il freddo si estenderà a tutt'Europa (Italia compresa)

MeteoWeb

Inizia la grande ondata di gelo che proprio nel giorno di Pasqua si sgancia dal Polo Nord verso l’Europa: l’aria polare ha raggiunto l’Islanda scorrento sul Mare di Groenlandia, e sull’isola si registrano temperature glaciali in pieno giorno. Gli ultimi rilevamenti sono clamorosi: -13°C a Grímsstaðir, -10°C a Grímsey e Skjaldthingsstad, -9°C a Bolungarvík e Raufarhöfn, -8°C a Egilsstaðir, -7°C a Akureyri, -6°C a Mjóifjörður, Höfn, Dalatangi e Stykkishólmur, -4°C a Reykjavík e Keflavík, -3°C a Vestmannaeyjar e Eyrarbakki. Eppure non si tratta del picco del freddo, che si raggiungerà in serata e nella prossima notte quando avremo circa 5-6°C in meno in libera atmosfera, che al suolo diventeranno circa 10°C in meno rispetto ai valori attuali. Nella notte, inoltre, l’aria polare raggiungerà Scozia e Norvegia, per poi estendersi nella giornata di domani anche al resto delle isole Britanniche e della penisola Scandinava.

Particolarmente significativi gli sbalzi termici attesi nel Regno Unito, dove al momento abbiamo +14°C a Liverpool, Doncaster e Bridlington, +12°C a Londra e Manchester ma domani mattina già all’alba tutto il Paese sarà nella morsa del gelo polare con tempeste di neve fin in pianura: le temperature crolleranno di oltre 15°C in meno di 18 ore nell’arco di una sola notte:

gran bretagna pasqua 2021

Per monitorare il maltempo in atto, ecco le migliori pagine del nowcasting: