Clima: la Francia potrebbe vietare voli brevi per tagliare le emissioni

I deputati francesi hanno votato a favore di un progetto di legge che mette fine ai voli aerei interni troppo brevi, sulle rotte che hanno un'alternativa ferroviaria sotto le 2,5 ore

MeteoWeb

Niente aereo se c’è la possibilità di raggiungere la destinazione con il treno in meno di 2 ore e 30 minuti: lo ha deciso l’Assemblea Nazionale francese nell’ambito dell’esame del progetto di legge sul clima. La misura è stata approvata in prima lettura e riguarda i voli interni: se venisse confermata – e quindi diventasse legge – sarebbero aboliti, per esempio, i voli tra Parigi (aeroporto di Orly) e Nantes, Lione o Bordeaux.
Vi sarebbero tuttavia delle eccezioni per i voli con corrispondenza, per esempio per chi parte da Lione in direzione di un altro Paese passando per Parigi.