Colombia: incidente in miniera d’oro illegale, recuperati i corpi di 11 dispersi

Incidenti in miniere illegali sono frequenti in Colombia: dall'inizio dell'anno hanno già provocato la morte di 46 persone

Nel nord-ovest della Colombia, a Neira, sono stati recuperati i corpi di 11 minatori dispersi dalla fine di marzo in una miniera d’oro illegale: erano rimasti bloccati il 26 marzo in un pozzo profondo 17 metri allagato dalle intense precipitazioni, che hanno anche ostacolato i soccorsi.
Sabato sono stati scoperti i primi 2 corpi, ieri gli altri 9.
Incidenti di questo tipo sono frequenti in Colombia: dall’inizio dell’anno hanno già provocato la morte di 46 persone, contro le 171 del 2020 e le 82 del 2019.
I minerali estratti legalmente, insieme al petrolio, rappresentano le principali risorse di esportazione della Colombia.