Dubai costruirà uno dei più grandi impianti di recupero energetico dei rifiuti del mondo: 1,9 milioni di tonnellate saranno convertite in energia rinnovabile

Dubai costruirà una delle più grandi strutture per il recupero energetico dei rifiuti del mondo: processerà fino al 45% dell’attuale produzione di rifiuti municipale di Dubai

MeteoWeb

Dubai sta costruendo quella che sarà una delle più grandi strutture per il recupero energetico dei rifiuti del mondo, con 1,9 milioni di tonnellate di rifiuti che verranno convertite in energia rinnovabile. La struttura, che sarà sviluppata come un’iniziativa pubblico-privata, processerà fino al 45% dell’attuale produzione di rifiuti municipale di Dubai, “minimizzando notevolmente il volume dei rifiuti municipali nelle discariche”, si legge in una dichiarazione di Dubai Holding.

Gli investimenti sull’impianto raggiungeranno i 4 miliardi di dirham (quasi 1 miliardo di euro). Situato a Warsan, il sito utilizzerà 16 torri a gru, incluse due delle più grandi al mondo, per l’installazione delle attrezzature all’interno dell’impianto. All’apice dei progetti di lavoro, verranno impiegati 2.500 operai.

Dubai è diventata sinonimo di record infranti nel corso degli anni. Oggi siamo orgogliosi di segnare un’altra pietra miliare per l’Emirato per assicurare un futuro più sostenibile per le generazioni che verranno”, ha dichiarato Khalid Al Malik, direttore di Dubai Holding.