Islanda, l’eruzione del vulcano Fagradalsfjall diventa più esplosiva: portata del flusso di lava costante [FOTO e VIDEO]

Il vulcano Fagradalsfjall, in Islanda, ha eruttato circa 18,5 milioni di metri cubi di lava: l'eruzione sembra essere diventata più esplosiva nelle ultime ore

/
MeteoWeb

L’eruzione del vulcano Fagradalsfjall, nell’Islanda sudoccidentale, continua senza nessun segno di voler terminare presto. Lava fluida continua ad essere eruttata da diversi condotti lungo 3 segmenti di fessure. Nelle ultime ore, l’attività del vulcano sembra essere diventata più esplosiva, con fontane di lava che raggiungo i 50 metri (vedi foto della gallery scorrevole in alto e video in fondo all’articolo).

La maggior parte delle attività ora è concentrata nei crateri più recenti, in particolar modo in uno che si trova nella parte meridionale del sito eruttivo, che genera un grande flusso di lava. Un nuovo flusso di lava si è fatto strada fino alla valle di Meradalur, minacciando di interrompere un sentiero escursionistico domenica 25 aprile. Sebbene alla fine non sia successo, alcuni visitatori sono stati evacuati nell’area che rischiava di essere raggiunta dalla lava.

Secondo gli ultimi aggiornamenti dell’Istituto di Scienze della Terra dell’Università d’Islanda, la portata del flusso di lava negli ultimi 5 giorni è di 6m³/s, che indica una portata costante. Questo valore è simile alla media a lungo termine (38 giorni) stimata in 5,3m³/s. Il volume di lava è di circa 18,5 milioni di metri cubi eruttati da tutti i condotti, mentre l’area dei flussi di lava copre 1,13km², con uno spessore medio di 16 metri.

Le spettacolari immagini dell’eruzione in Islanda [VIDEO]