Malattie infettive: l’OMS chiede di interrompere la vendita di animali selvatici nei mercati

L'OMS ha chiesto di fermare la vendita di mammiferi selvatici vivi nei mercati alimentari per prevenire la diffusione delle malattie infettive

MeteoWeb

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha chiesto di fermare la vendita di mammiferi selvatici vivi nei mercati alimentari per prevenire la diffusione delle malattie infettive: “Gli animali, in particolare quelli selvatici, sono la fonte di oltre il 70% di tutte le malattie infettive emergenti nell’uomo, molte delle quali sono causate da nuovi virus,” come il Covid. “I mammiferi selvatici, in particolare, rappresentano un rischio per l’emergere di nuove malattie“, ha precisato l’OMS.