Maltempo Cina: il Paese si prepara alla stagione delle piogge, attese precipitazioni intense e inondazioni

La Cina potrebbe affrontare condizioni meteo avverse durante la stagione delle piogge, tra inondazioni e siccità, eventi meteorologici estremi e tifoni

MeteoWeb

Durante la stagione delle piogge 2021, alcune regioni del Nord della Cina potrebbero essere particolarmente colpite dal maltempo e i bacini fluviali potrebbero esondare provocando gravi inondazioni: è quanto prevede il National Climate Center.
Il vice direttore del Centro, Jia Xiaolong ha spiegato che da giugno ad agosto piogge torrenziali dovrebbero colpire diverse regioni del Paese, comprese la parte orientale della Cina nordoccidentale, la Mongolia interna e la Cina nordorientale, aggiungendo che si potranno verificare inondazioni nel tratto medio e superiore del Fiume Giallo, in alcuni punti del bacino dei fiumi Hai He e Songhua, e che anche nei tratti orientali del bacino del Fiume delle Perle, nella Cina meridionale, sono previste intense precipitazioni.
Secondo l’esperto cinese, il Paese potrebbe affrontare condizioni meteo avverse durante la stagione delle piogge, tra inondazioni e siccità, eventi meteorologici estremi e tifoni: in particolare, la siccità dovrebbe colpire l’entroterra di Chongqing, Hubei, Hunan e Xinjiang.