Previsioni Meteo Veneto: temperature in ripresa e tempo variabile

Previsioni Meteo, Arpa Veneto: tempo nel complesso variabile, a tratti con qualche modesta precipitazione in particolare sulle zone montane

Sull’Europa centro-meridionale insiste una circolazione ciclonica d’aria relativamente fredda, che lentamente trasla verso l’Europa orientale; ne conseguono per il Veneto temperature tendenzialmente in contenuta ripresa e tempo nel complesso variabile, a tratti con qualche modesta precipitazione in particolare sulle zone montane“: queste le previsioni meteo per i prossimi giorni, contenute nel consueto bollettino elaborato dagli esperti Arpav.
In dettaglio:

  • Oggi cielo parzialmente nuvoloso, con spazi di sereno alternati a fasi di maggior copertura; non si esclude qualche locale modesta precipitazione, più che altro sulle zone prealpine, eventualmente con qualche fiocco di neve da grossomodo 1200-1500 m.
  • Domani cielo da nuvoloso a molto nuvoloso o coperto, salvo qualche spazio di sereno un po’ più probabile nella prima parte della giornata.
    Precipitazioni: La probabilità nelle prime ore sarà nulla o molto bassa (0-5%) ma poi tenderà nel complesso ad aumentare fino a medio-alta (50-75%) sulle Prealpi, medio-bassa (25-50%) sul resto delle zone montane e sull’entroterra pianeggiante, bassa (5-25%) sulla costa; si tratterà di fenomeni da locali a sparsi, generalmente deboli ma con possibilità di qualche rovescio; il limite delle nevicate sarà sui 1200-1500 m, salvo risultare un po’ più in basso in occasione di eventuali fenomeni mattutini e serali.
    Temperature: Per le minime, prevarrà un aumento; le massime subiranno contenute variazioni di carattere locale.
    Venti: In quota da deboli a più spesso moderati nord-orientali, altrove deboli di direzione variabile ma con temporanei moderati rinforzi da nord-est su costa e zone adiacenti.
    Mare: Da mosso a poco mosso.
  • Lunedì 19 tempo variabile od occasionalmente un po’ instabile, con addensamenti nuvolosi alternati a schiarite.
    Precipitazioni: Probabilità nel complesso medio-alta (50-75%) in montagna e medio-bassa (25-50%) in pianura di fenomeni temporanei e sparsi, perlopiù modesti ma con possibilità di locali rovesci od occasionali temporali; il limite delle eventuali nevicate tenderà nel complesso al rialzo, fino a 1400-1700 m specie sulle Prealpi.
    Temperature: Minime a nord-est in aumento, altrove stazionarie o in leggero calo; le massime aumenteranno, specie sulla pianura centro-occidentale.
    Venti: In quota perlopiù moderati dai quadranti nord-orientali, altrove direzione variabile e intensità debole, salvo qualche locale fase di temporaneo moderato rinforzo in pianura.
    Mare: Poco mosso, anche quasi calmo sottocosta nelle ore diurne.
  • Martedì 20 sulle zone montane tempo variabile con spazi di sereno alternati a nubi irregolari, in pianura cielo poco o parzialmente nuvoloso con qualche locale addensamento; locali parziali riduzioni della visibilità a bassa quota durante le ore più fredde; saranno probabili alcune fasi di precipitazioni sparse soprattutto in montagna, anche a carattere di rovescio o locale temporale, con limite delle nevicate in rialzo fino ai 1700-2000 m del pomeriggio; le temperature minime subiranno contenute variazioni di carattere locale, per le massime prevarrà un aumento.
  • Mercoledì 21 variabilità, con nubi più presenti sulle zone montane e alcune schiarite in più su quelle pianeggianti; locali parziali riduzioni della visibilità a bassa quota durante le ore più fredde; probabili fasi di precipitazioni sparse in montagna e locali in pianura, con dei rovesci o qualche possibile temporale; limite delle nevicate sui 1500-1800 m, salvo rovesci a quote leggermente inferiori; le temperature minime saranno perlopiù in aumento, le massime non varieranno molto.