Quali sono i virus più pericolosi per l’uomo? Lo svela “SpillOver”

Quali sono i virus di origine selvatica più pericolosi per l'uomo? Lo rivela "SpillOver", che raccoglie dati di 887 virus selvatici

MeteoWeb

Quali sono i virus di origine selvatica più pericolosi per l’uomo? Qual è il loro rischio di diffondersi attraverso il salto di specie da un animale ospite all’essere umano? Lo rivela il sito web “SpillOver” (cioè salto di specie) che ne elenca quasi 900: tra i primi 12 più pericolosi figurano SARS-CoV-2, il virus Lassa ed Ebola.
I ricercatori dell’università della California di Davis, guidati da Jonna Mazet, hanno esaminato gli studi fatti finora e riunito un gruppo di esperti per identificare i virus più rilevanti, i loro ospiti e i fattori di rischio ambientale, ed è stata così ricavata una banca dati di 887 virus selvatici che rappresentano una minaccia per l’uomo: i risultati sono stati pubblicati sulla rivista dell’Accademia americana delle scienze (Pnas).
La banca dati può essere aggiornata per migliorarne completezza e accuratezza, e potrà essere utile nel prevedere future epidemie.