Stazione Spaziale, oggi il lancio di “Crew 2”: la capsula “Endeavour” porta in orbita 4 astronauti, come seguire il lancio in diretta [LIVE]

Come seguire in diretta il lancio della missione Crew-2 verso la Stazione Spaziale: le immagini della NASA, info e curiosità

/
MeteoWeb

E’ in programma oggi – dopo un rinvio per condizioni meteo non favorevoli – il lancio della missioneCrew-2” verso la Stazione Spaziale Internazionale.
La capsula SpaceX partirà con un razzo Falcon 9 alle 11:49 ora italiana dallo storico Pad 39A della NASA del Kennedy Space Center in Florida, con attracco con il modulo Harmony previsto alle 11:10 ora italiana di domani 24 aprile.
Sarà il secondo volo di questa particolare Crew Dragon: la capsula, chiamata “Endeavour”, ha trasportato per la prima volta gli astronauti della NASA Bob Behnken e Doug Hurley da e verso la Stazione l’anno scorso per il volo di prova Demo-2.
Sarà anche il secondo volo per il booster del primo stadio, che in precedenza aveva trasportato gli astronauti di Crew-1 alla ISS il 18 novembre 2020. A bordo di Dragon ci saranno quattro veterani: gli astronauti della NASA Shane Kimbrough e Megan McArthur, l’astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea Thomas Pesquet e l’astronauta dell’Agenzia Spaziale giapponese JAXA Akihiko Hoshide.

Dal lancio al rientro

Credit: Cindy Bush- NASA – Johnson Space Center

Il volo in orbita richiederà meno di dieci minuti, con poco meno di 24 ore trascorse a raggiungere la ISS, con attracco al modulo Harmony.
La missione prevede un soggiorno di lunga durata a bordo del laboratorio orbitante: gli “inquilini” trascorreranno diversi mesi conducendo esperimenti e effettuando manutenzione, per poi tornare sulla Terra nell’autunno del 2021.
Tutti e quattro gli astronauti sono stati assegnati alla missione Crew-2 nel luglio 2020 e da quel momento hanno iniziato a lavorare e ad addestrarsi sul veicolo spaziale umano di prossima generazione di SpaceX e per la loro lunga permanenza a bordo della Stazione Spaziale.

  • Shane Kimbrough è il comandante della navicella spaziale Crew Dragon e della missione Crew-2. Kimbrough è responsabile di tutte le fasi del volo, dal lancio al rientro. Servirà anche come ingegnere di volo Expedition 65 a bordo della stazione;
  • Megan McArthur è il pilota della navicella spaziale Crew Dragon e second-in-command;
  • Akihiko Hoshide è uno specialista di missione per Crew-2, lavorerà a stretto contatto con il comandante e il pilota per monitorare il veicolo spaziale durante le fasi dinamiche di lancio e rientro del volo. Una volta a bordo della stazione, Hoshide assumerà la veste di ingegnere di volo per l’Expedition 65;
  • Thomas Pesquet sarà uno specialista di missione per Crew-2, lavorando a fianco del comandante e del pilota per monitorare il veicolo spaziale durante le fasi dinamiche di lancio e rientro del volo.

lancio spacex nasa crew 2Crew Dragon raggiungerà la velocità di 28mila km/h e verrà inserita in una rotta di intercettazione con la Stazione Spaziale Internazionale. Il Falcon 9 che verrà utilizzato per lanciare questa missione utilizza lo stesso booster dello SpaceX Crew-1 della NASA: per la prima volta un booster collaudato verrà utilizzato per un lancio con equipaggio.
La navicella spaziale è progettata per attraccare autonomamente con la possibilità per gli astronauti a bordo di prendere il controllo e pilotare manualmente, se necessario. Dopo l’attracco, gli astronauti saranno accolti a bordo dall’equipaggio dell’Expedition 65, inclusi gli astronauti Crew-1 ancora a bordo (7 persone in totale).
Crew Dragon rimarrà attraccata alla Stazione per l’intera durata della missione, circa sei mesi. È la stessa capsula Crew Dragon, soprannominata “Endeavour” che gli astronauti Douglas Hurley e Robert Behnken hanno utilizzato per la loro storica missione Demo-2.

Al termine della missione, Crew Dragon si sgancerà autonomamente con i 4 astronauti a bordo, lascerà la Stazione e rientrerà nell’atmosfera terrestre. Dopo lo splashdown appena al largo della costa della Florida, una nave di recupero SpaceX raccoglierà l’equipaggio e lo riporterà a riva per poi imbarcarsi su un aereo per il ritorno al Johnson Space Center della NASA a Houston.

Come seguire il lancio della missione Crew-2 in diretta

Il lancio della missione Crew-2 può essere seguito in diretta: la NASA inizierà a trasmettere le immagini a partire dalle 07:30 ora italiana (video di seguito).
Le previsioni meteo sono buone, con una probabilità del 90% di condizioni favorevoli per il decollo. Se la missione dovesse essere rinviata, il prossimo tentativo sarà lunedì 26 aprile.
Crew-2 è l’11° lancio quest’anno per SpaceX e la 3ª missione con equipaggio dell’azienda come parte del programma dell’equipaggio commerciale della NASA.