Stop temporaneo in USA al vaccino anti-Covid Johnson & Johnson, Fauci: “Decisione rapida, è un siero molto efficace”

Deciso momentaneo stop al vaccino anti-Covid Johnson & Johnson, "eccesso di cautela"

MeteoWeb

Nel corso di un’audizione al Congresso USA, e riferendosi al caso del momentaneo stop al vaccino Johnson & Johnson deciso dalle autorità sanitarie nazionali, il professor Anthony Fauci – direttore dell’Istituto nazionale di allergie e malattie infettive – ha ribadito di ritenere il farmaco in questione estremamente valido, auspicando una rapida decisione da parte del team di esperti chiamato a valutarne la sicurezza affinché si possa sapere al più presto “se avremo la possibilità o meno di rimetterci in carreggiata con questo vaccino molto efficace“.
I Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie e la Food and Drug Administration degli Stati Uniti hanno raccomandato la pausa nella somministrazione del vaccino dopo alcune gravi complicanze in un “numero relativamente piccolo” di persone, ha affermato Fauci.
Negli USA sono stati segnalati 6 casi di un tipo raro e grave di coaguli di sangue tra più di 6,8 milioni di americani che hanno ricevuto l’iniezione: “Anche se si tratta di meno di un caso grave per milione di dosi – ha spiegato Fauci – il Cdc ha scelto questa strada per un eccesso di cautela“.