Meteo, si è formata Andres, la tempesta tropicale più precoce nel Pacifico orientale: mai così presto a maggio

La tempesta tropicale Andres è diventata il primo sistema tropicale del 2021 a cui è stato assegnato un nome nell’emisfero occidentale, oltre che la tempesta tropicale più precoce nel Pacifico orientale

La tempesta tropicale Andres è diventata il primo sistema tropicale del 2021 a cui è stato assegnato un nome nell’emisfero occidentale, stabilendo un nuovo record per la formazione più precoce nel Pacifico orientale. La tempesta si è formata prima dell’inizio ufficiale della stagione degli uragani. Un’area di bassa pressione pochi chilometri a sud del Golfo di Tehuantepec si è trasformata in una depressione tropicale domenica 9 maggio. Nel corso di quella mattinata, la depressione si è rafforzata e con venti di 64km/h ed è diventata la tempesta tropicale Andres, prima tempesta della stagione a cui è stato assegnato un nome. Secondo la NOAA, la data media per la prima tempesta con nome della stagione nel Pacifico orientale è il 10 giugno.

Inoltre, quando Andres si è formata la mattina del 9 maggio, è diventata la tempesta tropicale più precoce mai registrata ad avere un nome nel bacino del Pacifico orientale. In precedenza, il record era detenuto dalla tempesta tropicale Adrien, che aveva ricevuto il suo nome nel pomeriggio del 9 maggio 2017, secondo il National Hurricane Center (NHC) statunitense.

Credit: NOAA

La stagione tropicale del Pacifico orientale inizia ufficialmente il 15 maggio, ma la stagione tropicale atlantica inizia l’1 giugno. Quest’anno, NHC e Organizzazione Meteorologica Mondiale hanno iniziato a considerare l’idea di far iniziare anche la stagione degli uragani atlantici il 15 maggio, tenendo conto del numero di tempeste di inizio stagione che hanno caratterizzato gli ultimi anni.

Andres dovrebbe perdere intensità mentre si sposta sul Pacifico e in un ambiente più ostile intorno a metà settimana. La sua intensità dovrebbe ridursi a causa delle acque oceaniche più fredde, così come dell’aumento del wind shear.

Al contrario del 2021, nel 2020 è servita la fine di maggio per avere la prima tempesta con nome nel bacino del Pacifico orientale. Amanda è diventata la prima tempesta tropicale della stagione il 31 maggio, spostandosi verso nord mentre portava forti piogge su parti dell’America centrale e del Messico meridionale. Mentre Amanda si è dissipata velocemente, la circolazione persistente della tempesta ha formato la tempesta tropicale Cristobal appena due giorni dopo, il 2 giugno. Cristobal si è spostata verso nord nel Golfo del Messico, toccando terra nella Louisiana sudorientale il 7 giugno. Cristobal è stata la terza tempesta tropicale con nome più precoce che si sia mai formata nell’Atlantico, stabilendo uno dei molti record della storica stagione degli uragani atlantici del 2020.