Australia: rara orchidea scoperta negli altopiani meridionali del New South Wales

Australia: la rara orchidea panciuta Greenhood è stata scoperta negli altopiani meridionali del New South Wales, è a rischio estinzione

La rara orchidea panciuta Greenhood è stata scoperta negli altopiani meridionali del New South Wales, in Australia: l’orchidea a rischio estinzione di solito fiorisce solo per un paio di settimane all’anno, ma ciò non accade necessariamente ogni anno.
Sebbene sia noto crescano nell’area di Shoalhaven, gli scienziati del Dipartimento per la pianificazione, l’industria e l’ambiente (DPIE) del NSW sono stati entusiasti di trovarli più a ovest. La scoperta, è stato spiegato, è avvenuta grazie a un’estate più umida.
Dati i piccoli petali dell’orchidea, non è stato facile scovarla. “Una volta che inizi a cercarle, i tuoi occhi iniziano a notarle, ma con un fiore delle dimensioni di un’unghia – e potrebbe avere solo due fiori e uno stelo che può durare solo fino a due settimane – possono essere difficili da rilevare“, ha spiegato a ABC David Bain, threatened species officer. “Hanno anche una piccola rosetta di foglie che esce allo stesso tempo dei fiori, ma ci sono un certo numero di specie diverse con foglie simili, quindi è necessario attendere la fioritura per confermare la specie“.

rara orchidea australia
Credit: NSW Department of Planning, Industry and Environment

In seguito alla scoperta, che ha esteso la gamma conosciuta dell’orchidea, gli scienziati vogliono che siano protette.
L’ecologia è complicata, non comprendiamo tutto e potremmo non conoscere l’ampia funzione ecologica del motivo per cui è lì, ma proprio perché non lo sappiamo, non significa che non sia qualcosa che dobbiamo proteggere“, ha affermato David. “Sappiamo che ci sono relazioni tra le associazioni fungine nel suolo, quindi vi è una rete piuttosto intricata di connessioni attorno a queste specie. Ci deve essere un valore ecologico connesso alla loro presenza nell’ambiente“.

L’Australia vanta oltre 1700 delle 25-30.000 specie della famiglia delle Orchidaceae conosciute a livello globale, ma purtroppo proprio nel Paese si verifica il 25% delle estinzioni di orchidee. In parte, le specie di orchidee sono vulnerabili perché richiedono relazioni simbiotiche con tipi specifici di funghi “micorrizici” per crescere e germogliare, e molte sono impollinate da una specie unica di impollinatore. Il venir meno anche di un solo fattore in queste complesse relazioni può avere risultati disastrosi.