Come guardare l’Eclissi di Superluna online dall’Italia: i migliori webcast in diretta streaming LIVE dal mondo – VIDEO

L'unica eclissi lunare totale del 2021 arriva insieme alla più grande "Superluna" dell'anno: come vedere il fenomeno in diretta streaming, i migliori webcast

La Luna piena di mercoledì 26 maggio sarà qualcosa da vedere, perché l’unica eclissi lunare totale del 2021 arriva insieme alla più grande “Superluna” dell’anno.
Gli osservatori in gran parte del mondo avranno la possibilità di vedere una Luna piena leggermente più grande della media apparire temporaneamente rossa, ma per coloro che si trovano in parti del mondo in cui l’eclissi non sarà visibile o dove le nuvole ostacoleranno la vista, ci saranno diversi webcast che mostreranno le immagini in diretta dell’eclissi online.
Durante L’Eclissi della Superluna di Sangue (termine non scientifico), la Luna piena di maggio (che i nativi americani chiamavano “Luna dei Fiori”) passerà attraverso l’ombra della Terra, facendola apparire rossa: è il motivo per cui le eclissi lunari totali sono comunemente chiamate “Lune di sangue”. Più o meno nello stesso periodo, la Luna raggiungerà il perigeo, o il punto più vicino alla Terra nella sua orbita: ciò la farà apparire leggermente più grande di una luna piena media, rendendola anche una “Superluna” (anche questo non è un termine scientifico).

Si ricordi che in Italia, meteo permettendo, potremo ammirare “solo” una Superluna, mentre l’eclissi sarà visibile in Antartide, Australia, parti di Asia e America: gli osservatori potranno vedere il nostro satellite tingersi di rosso/arancione, con una fase di totalità che durerà circa 15 minuti.

Il webcast del Griffith Obervatory

Meteo permettendo, il Griffith Observatory di Los Angeles trasmetterà in streaming le immagini in diretta dell’eclissi a partire dalle 10:45 ora italiana, solo due minuti prima dell’inizio della fase penombra dell’eclissi lunare. La trasmissione terminerà alle 15 ora italiana, poco dopo la fine dell’ultima fase parziale dell’eclissi.

Il webcast del Lowell Observatory

L’Osservatorio Lowell – dove è stato scoperto il pianeta nano Plutone – trasmetterà le immagini in diretta dell’eclissi da più telescopi presso la sua struttura a Flagstaff, in Arizona.
A partire dalle 11:30 ora italiana, gli educatori Lowell mostreranno le immagini dal vivo dell’eclissi attraverso il telescopio Planewave da 14″ e i telescopi Vixen portatili ad ampia visuale. Si discuterà anche della scienza delle eclissi, dei modi migliori per vederle, della Luna e molto altro.
L’evento termina alle 13:25 ora italiana.

Il webcast del Virtual Telescope

Il Virtual Telescope Project, un osservatorio online fondato dall’astrofisico Gianluca Masi dell’Osservatorio Astronomico Bellatrix in Italia, trasmetterà in streaming due eventi in diretta del grande evento lunare: uno per l’eclissi e l’altro per la superluna. L’astrofisico Gianluca Masi, fondatore del Virtual Telescope Project, commenterà fasi e immagini dal vivo.
Mercoledì 26 maggio, il Virtual Telescope trasmetterà in diretta le immagini dell’eclissi lunare, a partire dalle 12 ora italiana. Verranno mostrati scatti di astrofotografi in Australia, Nuova Zelanda e Americhe.
Poi alle 21 Masi tornerà con un secondo live streaming per mostrare la più grande Superluna dell’anno che sorge sullo skyline di Roma.

Il webcast di Time and Date

Time and Date, un sito web interattivo che offre una varietà di strumenti per l’osservazione del cielo e le conversioni del fuso orario, fornirà anche un webcast in diretta dell’evento, a partire dalle 11:30 ora italiana. Il webcast presenterà immagini dal vivo da tutto il mondo.

Il webcast dell’ESA

Anche l’Agenzia Spaziale Europea propone un evento in diretta che avrà inizio alle 11:30: sarà possibile seguire l’eclissi lunare grazie alle immagine dall’Australia in collaborazione con CSIRO (Commonwealth Scientific and Industrial Research Organisation).

Fasi dell’eclissi lunare del 26 maggio 2021

EventoOrario
Inizia l’eclissi di penombra08:47 UTC (10:47 ora italiana)
Inizia l’eclissi parziale09:44 UTC (11:44 ora italiana)
Inizia l’eclissi totale11:11 UTC (13:11 ora italiana)
Massimo dell’eclissi11:18 UTC (13:18 ora italiana)
Termina l’eclissi totale11:25 UTC (13:25 ora italiana)
Termina l’eclissi parziale12:52 UTC (14:52 ora italiana)
Termina l’eclissi di penombra13:49 UTC (15:49 ora italiana)