Congo, si risveglia all’improvviso il vulcano Nyiragongo: bagliori dal cratere [FOTO & VIDEO]

L'ultima grande eruzione del vulcano Nyiragongo era avvenuta nel 2002: oggi il gigante del Congo si è risvegliato all'improvviso

/

Si è risvegliato all’improvviso il vulcano Nyiragongo, vicino alla città di Goma, nell’est della Repubblica Democratica del Congo (RDC).  E’ un vulcano attivo situato nella Repubblica Democratica del Congo, circa 20 chilometri a nord della città di Goma e del Lago Kivu e a poca distanza dal confine. Il vulcano ha dato improvvisamente segni di attività, secondo quanto riferito da un corrispondente dell’Afp e come si può vedere dalla gallery fotografica scorrevole in alto. Forti bagliori di luce incandescente provenienti dal cratere erano visibili da Goma, mentre un odore di zolfo era percepibile nella città, situata sul fianco meridionale del vulcano, sulle rive del lago Kivu. Nessuna colata lavica era comunque visibile, né è stato avvertito dagli abitanti alcun sommovimento nel terreno.

L’energia elettrica è stata tagliata in città e alcuni residenti hanno iniziato a lasciare le loro case e a dirigersi verso il vicino confine con il Ruanda. L’ultima grande eruzione del Nyiragongo risale al gennaio 2002: