Coronavirus, Gelmini: “Verso un’Italia tutta in zona bianca, stiamo sconfiggendo il virus. Fine dello stato d’emergenza vicina”

Gelmini: "Il piano vaccinale sta funzionando. Continuando cosi', con la riduzione dei contagi e della pressione nelle strutture sanitarie, la fine dello stato di emergenza si avvicina"

Oggi, 31 maggio, sono stati registrati appena 1.820 nuovi casi di contagio da SARS-CoV-2 e i ricoveri proseguono il trend positivo. ”I dati della pandemia incoraggiano: abbiamo una costante riduzione dei contagi e delle terapie intensive. Si va verso un’Italia tutta zona bianca. I sacrifici degli italiani ma anche la strategia di una riapertura graduale da parte del governo hanno pagato. Si tratta di procedere nel lavoro che stiamo facendo attraverso una campagna di vaccinazioni che si deve estendere il più possibile e che fino a questo momento ha visto un clima di leale collaborazione tra lo Stato, le Regioni, la struttura commissariale e la Protezione civile”. Lo ha detto il ministro Mariastella Gelmini ai microfoni di Radio Radicale. “Andiamo verso una stagione di ripartenza – ha sottolineato – e questo ci aiuta e ci fa ben sperare. Stiamo sconfiggendo questo virus, e al tempo stesso il governo ha messo in campo risorse per affrontare anche la crisi sociale ed economica causata dal Covid“.

Se il lavoro proseguira’ in modo positivo, e non ho dubbi di crederlo, la fine dello stato di emergenza e’ vicino”, continua Gelmini, invitando “a continuare ad usare tutte le precauzioni che abbiamo imparato ad utilizzare nel quotidiano, e soprattutto ad avere fiducia nelle vaccinazioni”. “C’e’ ancora una piccola parte della popolazione che ha delle resistenze e noi dobbiamo dare un messaggio di grande fiducia nella scienza. Il piano vaccinale sta funzionando. Continuando cosi’, con la riduzione dei contagi e della pressione nelle strutture sanitarie, la fine dello stato di emergenza si avvicina“.