Coronavirus: con il nuovo decreto, il green pass vale 9 mesi

Secondo il testo finale del nuovo decreto legge Covid, il green pass, ossia la "certificazione verde Covid-19", ha validità di nove mesi

Secondo il testo finale del nuovo decreto legge Covid, firmato questa sera dal capo dello Stato, il green pass, ossia la “certificazione verde Covid-19“, ha validita’ di nove mesi dalla data del completamento del ciclo vaccinale.

Il testo dispone inoltre che il green pass sia rilasciato “anche contestualmente alla somministrazione della prima dose di vaccino” e che sia valido dal quindicesimo giorno dopo la somministrazione fino “alla data prevista per il completamento del ciclo vaccinale”.