Coronavirus, qual è il numero “reale” di persone vaccinate in Italia? Il Molise è in testa alla classifica [GRAFICO]

Coronavirus: quante persone sono state vaccinate in Italia? Il dato cambia se si prende in considerazione la "reale" platea di riferimento

Qual è il numero “reale” di persone vaccinate in Italia in rapporto alla popolazione? Il dato è molto diverso se si prende in considerazione la “reale” platea di riferimento, ossia se al posto del totale della popolazione si considera quella interessata dalle somministrazioni anti-Covid, ossia, al momento, coloro dai 16 anni in su. Ne consegue che la percentuale di persone vaccinate è più alta rispetto ai dati divulgati giornalmente.

Il grafico a corredo dell’articolo, elaborato dal dott. Luca Fusaro, prende dunque in considerazione la popolazione a cui il vaccino è rivolto, ossia i soggetti con età uguale o superiore a 16 anni (51.126.679, stima popolazione residente al 1° gennaio 2021), ed è aggiornato ad un totale di vaccinazioni complete pari a 6.162.695 (3 maggio ore 04:10).