Cosa significa il Doodle di oggi: è un omaggio di Google allo swing e al Savoy Ballroom

Danza, musica, innovazione, integrazione: il Doodle di Google di oggi celebra lo swing e il Savoy Ballroom

Il Doodle di Google di oggi celebra lo swing e il Savoy Ballroom, un’iconica sala da ballo dell’era swing che ha prosperato dagli anni ’20 agli anni ’50 nel quartiere Harlem di New York City. In questo giorno del 2002, Frankie Manning e Norma Miller, due membri dei Whitey’s Lindy Hoppers, hanno svelato una targa commemorativa dove un tempo si trovava il suo ingresso.

Il Savoy Ballroom è entrato nella storia come uno dei primi spazi pubblici integrati negli Stati Uniti quando ha aperto le sue porte con una politica di non discriminazione nel 1926. All’inizio del XX secolo, Harlem ospitava una comunità prevalentemente di colore, compresi emigrati da altre parti degli Stati Uniti e dei Caraibi. L’impatto di questa comunità era prevalente in tutta Harlem, poiché il quartiere prosperava come luogo di creatività e cultura e in quanto sede del Savoy Ballroom. Sebbene sia un’istituzione di proprietà di bianchi, la comunità nera di Harlem ha reso il Savoy il cuore culturale del quartiere e un epicentro dell’innovazione per la danza e la musica swing in tutto il mondo.

Nel 1958, il Savoy Ballroom ha chiuso definitivamente i battenti, ma il suo impatto internazionale si fa sentire ancora oggi. Nella sua posizione storica tra la 140ª e la 141ª strada sulla Lenox Avenue di New York, una targa commemorativa onora la sala da ballo e la sua eredità come sede di innovazione culturale.