Covid, morte del primo vaccinato William Shakespeare: presentatrice argentina si confonde e annuncia la morte del drammaturgo

Covid, morte del primo vaccinato William Shakespeare: incredibile gaffe di una giornalista della tv argentina

Incredibile gaffe di una giornalista della tv argentina che, leggendo sulle agenzie di stampa la notizia della morte del primo uomo al mondo ad essere vaccinato contro il Covid, l’inglese WilliamBillShakespeare, 81 anni, ha pensato si trattasse del ben più noto omonimo drammaturgo e poeta di Stratford-upon-Avon, morto perà nel 1616.
La giornalista di Canal 26 Noelia Novillo ha annunciato in diretta giovedì scorso che “uno dei più importanti scrittori in lingua inglese, per me un maestro, è morto. Stiamo parlando di William Shakespeare. La notizia ci ha scioccati. Vi faremo sapere come e perché è successo“.
Inutile dire che sui social gli utenti si sono scatenati: “I Montecchi e i Capuleti si sono recati alla veglia funebre“, ha scritto qualcuno su Twitter, citando Romeo e Giulietta.

William Shakespeare, ex operaio della Rolls Royce, era stato vaccinato a dicembre diventando il primo uomo, e seconda persona al mondo, a ricevere il vaccino Pfizer/BioNTech. E’ deceduto il 25 maggio per una malattia non collegata al Covid.