Disastroso naufragio sul fiume Niger: oltre 150 persone disperse nel Nord/Ovest della Nigeria

Naufragio sul fiume Niger: una nave che trasportava circa 180 persone e molti sacchi di sabbia si è capovolta nel nordovest della Nigeria

E’ tragico il bilancio di un naufragio sul fiume Niger: una nave che trasportava circa 180 persone e molti sacchi di sabbia destinati a una miniera d’oro, si è capovolta nel fiume mentre attraversava lo Stato di Kebbi, nel nordovest della Nigeria. Oltre 150 persone sarebbero disperse. I soccorritori sono riusciti a salvare 22 persone.
La nave, che viaggiava da Lokon Minna in Niger a Wara nel Kebbi, era sovraccarica: la capienza era di 80 persone e a bordo vi erano anche pesanti sacchi di sabbia.
Il presidente Muhammadu Buhari ha affermato che l’incidente è stato “devastante” e ha espresso le sue condoglianze alle famiglie delle vittime.
Le tragedie a bordo di imbarcazioni sono purtroppo comuni sui corsi d’acqua nigeriani, soprattutto a causa del sovraffollamento dei battelli, del maltempo e della mancanza di manutenzione: se confermato il bilancio di oggi potrebbe essere tra i più gravi degli ultimi tempi.