Cade dal sentiero e precipita per 25 metri: escursionista muore nel Veronese

R.L., 67 anni, dopo essere inciampato, è caduto per 25 metri da un salto di roccia e poi ruzzolato nel bosco, vicino al Santuario della Madonna della Corona

Sono stati la moglie e un amico che erano con lui a lanciare l’allarme: un escursionista è precipitato dal sentiero che porta al Santuario della Madonna della Corona, nel Veronese. R.L., 67 anni, di Rovigo, dopo essere inciampato, è caduto per 25 metri da un salto di roccia e poi ruzzolato nel bosco.

Passate le 14 la Centrale del Suem ha allertato il Soccorso alpino di Verona. Risaliti al luogo dell’incidente, a pochi minuti a piedi dal Santuario, sul posto sono stati verricellati medico e tecnico di elisoccorso, sopraggiunti con l’elicottero di Verona emergenza, che hanno solamente potuto constatare il decesso dell’uomo. Ottenuto il nulla osta dalla magistratura per la rimozione, il recupero della salma è stato effettuato dai soccorritori, che hanno sollevato verso l’alto la barella per contrappeso. Dal sentiero, le squadre l’hanno poi trasportata fino alla strada per affidarla al carro funebre.