Frana di fango in Kazakhstan: morti, feriti e dispersi nel sud del Paese

Due persone sono morte, sei sono rimaste ferite e una risulta al momento dispersa a causa di una frana di fango nella regione Almaty, nel Kazakhstan

Una forte pioggia accompagnata da grandine durata circa 15 minuti ha provocato una frana di fango nella regione di Almaty, nel Kazakhstan sud-orientale. Due persone sono morte, sei sono rimaste ferite e una risulta al momento dispersa a seguito dell’evento. Lo riporta la portavoce del Ministero delle Emergenze, Talgat Uali.

Il dipartimento regionale per le situazioni di emergenza di Almaty ha ricevuto un rapporto su una colata di fango nell’area del canyon Charyn, nel distretto di Uygur, alle 13.35 del 29 maggio. Sei persone sono rimaste ferite e due sono morte, tra cui un minorenne. Una persona e’ dispersa“, ha fatto sapere la portavoce. Secondo il Ministero, la frana e’ stata provocata da un drastico cambiamento del tempo.