La Cina punta ad inviare una sonda ai confini del sistema solare per i 100 anni della Repubblica Popolare

La sonda cinese dovrebbe percorrere una distanza superiore a 100 unità astronomiche, ossia 100 volte la distanza che separa la Terra dal Sole, entro il 2049

Una sonda ai confini del sistema solare. È questo il progetto a cui sta pensando la Cina, secondo quanto affermato da Wu Weiren, capo progettista del programma cinese per l’esplorazione lunare. In base al progetto, la sonda cinese dovrebbe percorrere una distanza superiore a 100 unita’ astronomiche, ossia 100 volte la distanza che separa la Terra dal Sole, entro il 2049, in occasione dei 100 anni dalla fondazione della Repubblica Popolare Cinese, spiega Wu in una recente intervista rilasciata al giornale di settore China Space News.

Il progetto punta a raccogliere dati scientifici ai margini del Sistema Solare, distante circa 15 miliardi di chilometri dal nostro pianeta. La Cina sta valutando la fattibilita’ della missione. “Se il progetto potra’ essere realizzato, sara’ il contributo della Cina al mondo e all’umanita’“, sostiene Wu, aggiungendo che “l’industria spaziale cinese ha la forza per raggiungere questo obiettivo”.