La Spezia, paura nel porto: collassa parte del ponte mobile Pagliari, FOTO e VIDEO del momento del crollo

La Spezia: è crollato il ponte Pagliari, struttura mobile di accesso in Darsena. Non ci sono feriti e le indagini sono in corso

/
MeteoWeb

Paura stamattina nel porto di La Spezia: è crollato il ponte Pagliari, struttura mobile di accesso in Darsena. Non ci sono feriti e le indagini sono in corso. Sul posto polizia, carabinieri e vigili del fuoco. A cedere non è stata la parte in muratura di cemento, ma la parte mobile.
Il ponte mobile che ha ceduto questa mattina era stato inaugurato nel 2010 dall’Autorità Portuale: lungo 21 metri, con un’antenna alta 14 metri, largo 12 metri, consente l’apertura per il passaggio delle barche a vela in un paio di minuti, garantendo un passaggio diretto alla zona dei cantieri dalla città.
Il ponte mobile sembra essere collassato “per il cedimento di un pistone del meccanismo di apertura e chiusura della stesso. Dopo il passaggio di una barca, mentre si stava richiudendo, un ingranaggio del movimento avrebbe ceduto, facendo collassare la struttura“, ha spiegato il presidente della Liguria, Giovanni Toti. “Il crollo del ponte non comporta problemi al traffico cittadino, stando a quanto mi ha spiegato il sindaco di La Spezia, Pierluigi Peracchini, dal momento che le auto passano in una via adiacente e parallela. Attendiamo le verifiche e le indagini che ci dovranno dire cosa non ha funzionato nel meccanismo che garantiva mobilità al ponte“. Il governatore è in contatto da stamane con il sindaco e l’assessore regionale alla Protezione civile, Giacomo Giampedrone, entrambi sul posto.

La Spezia: il momento del crollo del ponte di Pagliari [VIDEO]